Stampa questa pagina
Lunedì, 14 Giugno 2021 18:15

Bambini, con troppo junk food rischio vita di obesità e malattie cardio circolatorie

Scritto da Angela Curatolo

I bambini di 7 anni che consumano grandi quantità di alimenti ultra-elaborati sperimentano un aumento di peso costante nell'età adulta, le conclusioni di uno studio pubblicato lunedì da JAMA Pediatrics.

Le persone la cui dieta quotidiana è di circa il 70% ultra-elaborata - che tende ad essere ipercalorica e include una gamma di ingredienti artificiali - ha visto un aumento di peso medio di circa mezzo chilo all'anno per un periodo di 10 anni, i dati lo dimostrano.

Viene da sè che questo aumento di peso ha fatto sì che per molti di questi bambini in età adulta hanno sviluppato l'obesità o il grave sovrappeso e a un rischio maggiore di diabete e malattie cardiache, tra gli altri problemi cardiaci, hanno detto i ricercatori.

"La crescente disponibilità e varietà di alimenti ultra-lavorati ha rimodellato i sistemi alimentari globali sostituendo i modelli dietetici precedentemente basati su alimenti freschi e minimamente trasformati", hanno scritto i ricercatori dell'Imperial College di Londra. "Di particolare preoccupazione è il loro crescente consumo tra i bambini e gli adolescenti, che sono i principali fruitori".

I risultati si basano su un'analisi della dieta e dello stato di salute di oltre 9.000 bambini in Gran Bretagna. I ricercatori hanno iniziato a monitorare il consumo di alimenti ultralavorati da parte dei partecipanti all'età di 7 anni e hanno continuato a monitorare le loro diete e il peso corporeo per una media di 10 anni, o fino all'età di 24 anni.

Secondo la Harvard University Medical School, gli alimenti ultra-elaborati sono costituiti principalmente da sostanze estratte dagli alimenti, come grassi, amidi e zuccheri. Questi prodotti alimentari, come pasti surgelati, bevande analcoliche, fast food, caramelle e snack salati, possono anche contenere additivi, inclusi colori e aromi artificiali. Risultano la fonte fino al 60% delle calorie consumate negli Stati Uniti, secondo recenti stime di ricerca.

Secondo i Centers for Disease Control and Prevention, le persone con maggiori quantità di alimenti ultra-elaborati nella loro dieta sono a maggior rischio di obesità e problemi di salute correlati, tra cui diabete, malattie cardiache, infarto e ictus.

Per questo studio, i ricercatori hanno suddiviso i partecipanti in una delle cinque categorie in base alla quantità di alimenti ultra-elaborati nella loro dieta. Per gli oltre 1.700 bambini nella categoria di consumo più bassa, gli alimenti ultra-elaborati hanno rappresentato meno del 25% della loro dieta complessiva. Al contrario, secondo i ricercatori, questi alimenti costituivano quasi il 68% delle diete dei quasi 1.900 bambini nel gruppo ad alto consumo.

Oltre all'aumento di peso, i bambini nella categoria ad alto consumo hanno visto ulteriori aumenti della circonferenza della vita in media di oltre mezzo pollice nel periodo di studio di 10. Hanno anche aumentato la loro assunzione di alimenti ultra-elaborati nel periodo di 10 anni a un ritmo più veloce rispetto ai bambini nel gruppo a basso consumo.

"I modelli dietetici permanenti si sviluppano dall'infanzia e possono portare a conseguenze diffuse sulla salute e sul benessere per tutto il corso della vita".

"L'industria alimentare ultra-processata è altamente redditizia attraverso l'uso di catene di approvvigionamento a basso costo e strategie di marketing aggressive per promuovere un consumo eccessivo".

Quindi, cosa sono esattamente gli alimenti ultra-processati? Sono composti principalmente o totalmente da sostanze estratte dagli alimenti, come grassi, amidi, grassi idrogenati e zuccheri aggiunti. Possono anche avere additivi, come aromi o colori artificiali, o sostanze che stabilizzano questi alimenti (emulsionanti), secondo i ricercatori.

Molti articoli commercializzati come "cibi pronti" sono ultra elaborati, come i pasti surgelati, le salse in barattolo e i fast food. Altri esempi di alimenti ultra-elaborati includono:

Bevande analcoliche

Snack salati confezionati, biscotti e torte

Carni lavorate, come hot dog e salumi

Crocchette di pollo

Zuppe istantanee in polvere e confezionate.

 

fonte UPI 

Ultima modifica il Lunedì, 14 Giugno 2021 18:34

Articoli correlati (da tag)