Mercoledì, 02 Settembre 2020 15:44

Los Angeles, aereo sfiora ragazzo in jet pack nei cieli

Scritto da P.v.

Incredibile ma vero

"Torre di controllo, qui è American 1997, abbiamo appena superato un ragazzo in jet pack".

Così il pilota di un volo American Airlines si è rivolto alla torre di controllo dell'aeroporto di Los Angeles per segnalare la presenza nei cieli di un uomo con lo zaino a razzo. Può sembrare incredibile, ma l'episodio è accaduto davvero ed è ora oggetto di indagini da parte dell'Fbi. E' stata l'emittente tv Fox 11 di Los Angeles a rendere pubblica la conversazione avvenuta intorno alle 18.30 di domenica scorsa.

"American 1997, ok, grazie, era alla tua sinistra o alla tua destra?", chiede il controllore. "Sul lato sinistro a circa 300 metri o giù di lì rispetto alla nostra altitudine", risponde il pilota. Successivamente, anche un altro pilota ha segnalato di avere avvistato l'uomo in jet pack. E a questo punto, dalla torre di controllo è partito l'avvertimento a un terzo aereo di usare cautela. Un portavoce dell'Fbi ha fatto sapere a Fox 11: "L'Fbi è a conoscenza dei rapporti dei piloti di domenica e sta lavorando per determinare cosa sia successo". Adnkronos