Venerdì, 07 Gennaio 2022 17:43

Lombalgia cronica, gli esercizi in acqua riducono di molto il dolore

Scritto da A.C.

Un regime regolare di esercizi acquatici terapeutici garantisce più sollievo per chi soffre di lombalgia cronica rispetto ai tradizionali approcci di terapia fisica, inclusa la stimolazione elettrica dei nervi, lo ha scoperto uno studio pubblicato venerdì da JAMA Network Open .

I dati hanno mostrato che la metà dei partecipanti allo studio ha visto un miglioramento dei sintomi del dolore e della disabilità fisica causati dalla loro lombalgia cronica. Tuttavia, tra coloro che sono stati trattati con la terapia fisica tradizionale, compresa la stimolazione elettrica dei nervi e la terapia termica a raggi infrarossi, solo uno su cinque ha riscontrato miglioramenti simili, hanno affermato i ricercatori della Shanghai University of Sport in Cina.

"Per i pazienti con lombalgia, l'esercizio acquatico terapeutico sembra aiutare le persone a superare la paura del movimento dovuta al dolore e può ridurre la gravità media del mal di schiena meglio della terapia tradizionale", ha detto all'UPI l'esperta di medicina fisica Heather K. Vincent in una e-mail.

"Questi effetti sembrano durare più a lungo dopo aver interrotto l'allenamento", ha affermato Vincent, direttore dell'Health Sports Performance Center dell'Università della Florida a Gainesville, che non faceva parte dello studio JAMA Network Open, ma ha ricercato trattamenti per la lombalgia cronica .

In un regime di esercizi acquatici terapeutici, coloro che ricevono il trattamento eseguono movimenti simili a quelli dei regimi di allenamento tipici, ma in una piscina o in uno specchio d'acqua, secondo Vincent. Ciò include camminare con i paddle, il kick-boarding e l'esecuzione di ampi movimenti delle braccia e delle gambe come sollevamenti laterali delle braccia, cerchi delle braccia, jumping jack, squat, sollevamenti per le ginocchia alte e jogging, nonché "azioni di sollevamento pesi delle braccia e gambe.

L'approccio è comunemente usato "per aiutare le persone con tutti i tipi di condizioni di salute a raggiungere obiettivi funzionali o migliorare le prestazioni quando l'esercizio è difficile o doloroso a terra o in palestra, poiché l'acqua aiuta a ridurre lo stress sulle articolazioni causato dall'impatto", ha ribadito Vincent.

Per questo studio, i ricercatori dell'Università dello Sport di Shanghai hanno confrontato il dolore e la disabilità causati dalla lombalgia cronica in 113 partecipanti, circa la metà dei quali è stata trattata con esercizi acquatici terapeutici, mentre il resto ha ricevuto la terapia fisica tradizionale.

I membri del gruppo di terapia fisica sono stati anche trattati con stimolazione nervosa elettrica, una terapia che applica corrente elettrica a bassa tensione a un'area lesa del corpo per fornire sollievo dal dolore, secondo la Cleveland Clinic. È stata anche somministrata loro una terapia termica a raggi infrarossi, che fornisce onde luminose di una certa lunghezza in aree del corpo e stimola il recupero del corpo, hanno affermato i ricercatori cinesi. I partecipanti di entrambi i gruppi hanno ricevuto i trattamenti per 60 minuti due volte a settimana per tre mesi. Tra quelli nel gruppo di esercizi acquatici terapeutici, il 54% ha visto un miglioramento di almeno di due punti, come misurato dalla Numeric Rating Scale, una valutazione da 0 a 10 comunemente usata come autovalutazione per il dolore. Inoltre, il 46% ha anche riscontrato un miglioramento di almeno cinque punti su un'autovalutazione di 24 per la disabilità fisica dovuta al dolore cronico. Per quelli nel gruppo di terapia fisica, questi numeri erano rispettivamente del 21% e del 7%. I partecipanti al gruppo di esercizi acquatici terapeutici hanno visto un miglioramento del 60% della disabilità fisica da lombalgia cronica 12 mesi dopo l'inizio del trattamento e fino a nove mesi dopo la fine. Quelli nel gruppo di terapia fisica hanno riportato un miglioramento del 20% della disabilità fisica a 12 mesi.