Martedì, 11 Gennaio 2022 11:02

Le delfine hanno la clitoride sensibile e provano piacere. In evidenza

Scritto da Angela Curatolo

Secondo uno studio pubblicato lunedì sulla rivista Current Biology, le delfine femmine hanno una clitoride funzionale che procura piacere quando stimolate.

Si legge su UPI. Gli scienziati hanno scoperto una struttura simile al clitoride con nervi sensoriali e corpi erettili nell'ingresso vaginale dei tursiopi (famiglia dei delfini), e i ricercatori affermano che la sua posizione - e precedenti osservazioni sugli animali - suggerisce che potrebbe essere stimolato durante l'accoppiamento.

I delfini sono noti per essere creature molto sociali che fanno sesso durante tutto l'anno per forgiare e mantenere legami sociali, affermano i ricercatori. Come i bonobi. Studi precedenti hanno scoperto che il clitoride nella vagina potrebbe rendere probabile la stimolazione durante il sesso, e ci sono state segnalazioni di femmine che si strofinano a vicenda il clitoride con muso e pinne.

I ricercatori, guidati dalla prima autrice Patricia Brennan, assistente professore di scienze biologiche al Mount Holyoke College nel Massachusetts, hanno analizzato i clitoridi di 11 delfine tursiopi femmine che sono morte per cause naturali.

I ricercatori hanno esaminato la presenza, la forma e la configurazione di ciascuno dei corpi erettili, nonché le fibre nervose nei tessuti. Hanno scoperto che i corpi erettili funzionavano proprio come un clitoride umano e che cambiano forma quando i delfini diventano adulti. Il miglior predittore del successo riproduttivo per la previsione della popolazione di orsi e delfini. "Proprio come il clitoride umano, il clitoride del delfino ha ampie aree di tessuto erettile che si riempiono di sangue", ha detto Brennan in un comunicato stampa. Gli scienziati hanno trovato corpuscoli genitali simili a quelli che si trovano nel clitoride umano e nella punta del pene e che sono coinvolti nella risposta del piacere durante la stimolazione.

"Dato che l'intero bacino dei delfini è così diverso dagli umani, è stato sorprendente vedere quanto fossero simili le forme", dice. "Inoltre, la dimensione dei nervi nel corpo del clitoride era molto sorprendente. Alcuni erano più grandi di mezzo millimetro di diametro".

L'interesse per la funzionalità del clitoride dei delfini deriva dall'evoluzione della ricerca sulle vagine delle delfine. I ricercatori sanno che i delfini fanno sesso per creare legami e divertirsi e che i metodi di accoppiamento differiscono tra le specie di delfino, ma ci sono molte cose che dicono di non capire. Dara Orbach, ricercatrice presso la Texas A&M University e assistente di ricerca a Mount Holyoke che ha lavorato a diversi studi con Brennan, incluso il nuovo, ha affermato che imparare come si allineano e funzionano i genitali dei delfini può aiutare a spiegare il ruolo del sesso per questi animali. "In altre specie di mammiferi con copulazione tutto l'anno, come umani e bonobo, il sesso è noto per essere piacevole per le femmine, spesso attraverso la stimolazione del clitoride che porta all'orgasmo", ha detto Orbach in un comunicato stampa del 2019.

"Le nostre osservazioni anatomiche suggeriscono che la clitoride è funzionale nei delfini tursiopi, ma ulteriori ricerche... necessarie per verificare se le esperienze sessuali possono essere piacevoli per le delfini", ha detto Orbach. Brennan ha detto che i ricercatori hanno trovato "grandi clitoridi" ogni volta che hanno sezionato la vagina di un delfino, ma non li hanno studiati in dettaglio fino ad ora. Nel complesso, ha notato che ci sono pochi studi sul clitoride e sul piacere sessuale femminile in natura - e il clitoride umano non è stato completamente descritto fino agli anni '90. "Questa negligenza nello studio della sessualità femminile ci ha lasciato un quadro incompleto della vera natura dei comportamenti sessuali", ha detto Brennan. "Studiare e comprendere i comportamenti sessuali in natura è una parte fondamentale della comprensione dell'esperienza animale e potrebbe anche avere importanti applicazioni mediche in futuro", ha affermato Brennan.